Camorra, la visita al neonato figlio gli costa caro: arrestato latitante

Camorra: in provincia di Napoli arrestato un 23enne latitante dal 2014. Troppa la voglia di incontrare sua moglie e il figlio neonato, scelta che ha pagato a caro prezzo In provincia di Napoli, per l’esattezza nel comune di Saviano, i carabinieri della sezione catturandi del Nucleo Investigativo di Napoli hanno arrestato Nicola De Martino, latitante dal 2014 e nipote di…

‘Ndrangheta, arrestati due latitanti di spicco: trovati in un bunker

Altro duro colpo inferto alla ‘Ndrangheta: arrestati due latitanti di primo livello dell’organizzazione Non si ferma l’incessante lavoro degli inquirenti nel contrasto alla criminalità organizzata. La Polizia ha proceduto agli arresti di due latitanti. Si tratta di Giuseppe Ferraro e Giuseppe Crea, il primo latitante addirittura dal 1998, il secondo dal 2006. I due si trovavano all’interno dello stesso bunker…

Pozzuoli: perquisizioni al Comune, Dda indaga su infiltrazioni camorra in appalti

Sospette infiltrazioni camorristiche nel comune di Pozzuoli: i carabinieri perquisiscono il municipio Dopo il caso di Quarto che ha sconvolto nuovamente l’opinione pubblica e che ha posto al centro dell’attenzione i rapporti tra politica e associazioni camorristiche un nuovo caso rischia di scoppiare in Campania, sempre in provincia di Napoli. I carabinieri, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia, si sono recati…

‘Ndrangheta in Brianza: arrestato anche un medico

‘Ndrangheta in Brianza: finiscono agli arresti due persone, ecco di chi si tratta La ‘Ndrangheta in Brianza sembra ormai una realtà consolidata. A testimoniarlo in maniera diretta sono le ultime indagini che hanno portato alla scoperta di veri e propri sodalizi criminali legati alla ‘ndrangheta in diverse aree del Nord Italia. La Polizia di Stato di Milano, in seguito ad…

Pellaro, operazione Antibes: 16 fermi

Operazione Antibes anti ‘ndrangheta coordinata dalla Dda di Reggio Calabria: i dettagli Sono già diverse le operazioni anti ‘ndrangheta effettuate dall’inizio del 2016. Pochi giorni fa c’è stata l’operazione Apegreen drug senza dimenticare Kyterion II ed un’altra operazione nei confronti della ‘ndrangheta a Torino. Insomma, la lotta alla ‘ndrangheta vive una fase importante e il blitz di stamane conferma il grande lavoro…

Capaci e Via d’Amelio: Messina Denaro mandante stragi

Stragi di Capaci e via d’Amelio: nuovo capo d’imputazione e mandato d’arresto per il latitante Matteo Messina Denaro Un nuovo ordine di cattura per il numero uno di Cosa Nostra: stiamo parlando di Matteo Messina Denaro, latitante dal 1993, che è stato accusato di essere tra i mandanti delle stragi di Capaci e di Via d’Amelio, quelle in cui persero…

Operazione Apegreen drug contro la ‘ndrangheta: 14 arresti

Operazione Apegreen drug effettuata stamane dalla Polizia di Stato nei confronti della ‘ndrangheta: 14 le persone arrestate Operazione Apegreen Drug da parte della polizia in provincia di Reggio Calabria. 14 persone sono state arrestate, otto sono già in carcere mentre per altre sei sono scattati i domiciliari. L’accusa è identica per tutti: associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.…

Processo Mafia Capitale: seduta sospesa, ecco il motivo

Processo Mafia Capitale: nell’aula bunker di Rebibbia si accendono gli animi e il giudice è costretto a sospendere la seduta Processo Mafia Capitale: animi surriscaldati nell’aula bunker di Rebibbia e il giudice della decima sezione penale Rosaria Ianniello sospende la seduta. Protagonista assoluto della vicenda il legale di Massimo Carminati, l’avvocato Giosuè Bruno Naso. Ieri era in corso il controesame…

Michele Reina: l’omicidio che apre la stagione dei delitti politici

Michele Reina: la storia di un politico siciliano della Dc che aveva deciso di rompere con Ciancimino e Lima e che rappresentava un potenziale pericolo anche per la mafia L’omicidio di Michele Reina rappresenta un altro segnale importante della strategia stragista dei corleonesi che cercano di eliminare chiunque possa frapporsi al loro progetto di diventare i padroni incontrastati della mafia…

Gratteri, falsi poliziotti a casa del figlio: avviate le indagini

Gratteri, falsi poliziotti bussano a casa del figlio in quel di Messina: un messaggio della ‘ndrangheta al magistrato? Falsi poliziotti si presentano a casa del figlio di Nicola Gratteri. Due persone incappucciate avrebbero bussato al campanello ma, giunti sul pianerottolo, avrebbero deciso di andare via. L’episodio è avvenuto a Messina, città in cui studia il figlio del procuratore aggiunto di…