Agguato a Ponticelli: un morto, ferito un perito assicurativo

Agguato a Ponticelli nei pressi di un liceo: ucciso il vero obiettivo dei killer, coinvolto anche un innocente

Ancora sangue a Napoli. Agguato a Ponticelli, periferia est della città. La vittima è Ciro Nocerino, 38 anni, pluripregiudicato. L’omicidio è avvenuto nei pressi del Liceo Calamandrei. Nel raid è stato coinvolto anche un innocente. Si tratta di Fabio Tramontano, 33 anni, perito assicurativo. Quest’ultimo è vivo per miracolo. Colpito ad un gluteo, si trova ricoverato presso l’ospedale Loreto Mare ma non verserebbe in pericolo di vita. Ci sarebbero motivi legati alla gestione dello spaccio, secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, dietro l’omicidio di Nocerino. Pare, infatti, che l’uomo avesse deciso di muoversi autonomamente, senza dare ascolto alle direttive imposte dal clan della zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *