Appalti truccati: colpito clan Piromalli, 25 arresti

Appalti truccati: 25 arresti, sequestrate 38 aziende per un valore di circa 200 milioni di euro

Appalti truccati, arresti e aziende sequestrate. La Guardia di Finanza ha eseguito tra Sicilia, Calabria e Lazio 25 ordinanze di custodia cautelare. Gli indagati dovranno rispondere di varie accuse. Associazione di stampo mafioso, turbata libertà degli incanti, falso ideologico, corruzione e frode in pubbliche forniture. Al centro dell’inchiesta è finita la cosca Piromalli.

Secondo gli inquirenti, un cartello composto da più di 50 società avrebbe influenzato la regolarità dell’aggiudicazione degli appalti. Effettuati 38 sequestri di azienda per un valore superiore ai 200 milioni di euro. Tra gli arrestati ci sarebbero anche una dipendente del comune di Gioia Tauro e un funzionario dell’Anas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *