Appalti truccati e camorra: 69 arresti

Appalti truccati e camorra: 69 arresti, coinvolti diversi politici

Appalti truccati, camorra, politica, colletti bianchi. C’è di tutto nell’inchiesta della Dda di Napoli che ha portato all’arresto di 69 persone. L’operazione è stata eseguita dalla Guardia di Finanza di Napoli. Agli arresti è finito, tra gli altri, Pasquale Sommese, consigliere regionale Ncd ed ex assessore della giunta Caldoro.

Secondo gli inquirenti, ben 18 bandi sarebbero stati modificati. In questo modo ne avrebbe tratto vantaggio il clan dei casalesi, in particolare la fazione Zagaria. Coinvolti sindaci ed ex sindaci di diversi comuni del napoletano e del casertano. Corruzione, turbativa d’asta, concorso esterno in associazione mafiosa. Questi i reati di cui dovranno rispondere, a vario titolo, gli indagati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *