Arresti a Villaricca: preso il boss Domenico Ferrara

Diversi arresti a Villaricca, in provincia di Napoli: fermato anche il capoclan Domenico Ferrara

I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno effettuato diversi arresti a Villaricca, comune a nord di Napoli. Nel corso del blitz sono finiti in manette sette uomini del clan Ferrara, tra cui il boss Domenico Ferrara. Fermati anche i suoi luogotenenti Rocco Ruocco e Vittorio Amato e altri quattro individui ritenuti vicini all’organizzazione.

Gli agenti hanno eseguito un provvedimento emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli la quale ha riscontrato, nel corso delle indagini, reati di estorsione eseguiti con l’aggravante dell’utilizzo del metodo mafioso. Gli agenti si sono diretti nella zona identificata quale roccaforte del clan e del boss Domenico Ferrara, nei pressi del parco denominato “Mondo Nuovo” di Villaricca.

Domenico Ferrara era divenuto noto alle cronache locali ma soprattutto nazionali alcuni anni fa, quando pare che avesse fatto distribuire un centinaio di telefonini, poi sequestrati, da utilizzare per favorire la vittoria della figlia in un programma televisivo in onda su Rai Uno e condotto da Antonella Clerici.

Il boss, soprannominato Mimi ‘o muccuso, era davanti alla tv insieme ai suoi uomini di fiducia, tutti concentrati dinnanzi agli schermi televisivi per assistere alla gara del Napoli ma sono stati interrotti dall’arrivo dei carabinieri. Nella casa di Ferrara c’erano anche sua moglie e sua figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *