Autobomba in Calabria: morto Matteo Vinci

Autobomba in Calabria: in un attentato a Limbadi è morto Matteo Vinci. Ferito gravemente suo padre

Autobomba in Calabria. Si è trattato di un vero e proprio attentato. E’ così che è morto Matteo Vinci, 42 anni. Suo padre, invece, risulta gravemente ferito. L’episodio è accaduto a Limbadi, provincia di Vibo Valentia. Vinci è morto praticamente sul colpo.

I Vinci non risultano appartenenti ad alcun gruppo criminale. Limbadi, però, è terra di ‘ndrangheta, in particolare della cosca Mancuso. Le indagini, però, sono solo all’inizio ed è ancora presto per stabilire la dinamica di un omicidio così cruento. Alle ultime elezioni comunali di Limbadi, Vinci si era candidato con la lista “Limbadi libera e democratica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *