Boss Salvatore Solla ucciso in un agguato a Ponticelli

Boss Salvatore Solla ucciso a Ponticelli: investigatori pensano ad una vendetta del clan De Micco

Il boss Salvatore Solla è stato ucciso. L’uomo ha perso la vita in un agguato avvenuto a Ponticelli. L’omicidio è avvenuto in pieno giorno, intorno alle 14. Al momento del raid insieme a Solla si trovava anche un altro uomo, Giovanni Ardu. Quest’ultimo è riuscito a cavarsela mentre per il 63enne non c’è stato nulla da fare.

Solla, con precedenti per estorsione, usura ed altri reati, in passato era considerato un esponente del clan De Luca Bossa. Il delitto è avvenuto, però, in un’area storicamente sotto il controllo del clan De Micco. E’ proprio in questa direzione pare che le indagini si stiano muovendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *