Boss Zagaria depresso: “41bis troppo duro”

Il boss Zagaria non regge il carcere duro e sarebbe in preda ad un forte stato depressivo

Per i legali del boss Zagaria il carcere in regime di 41bis sarebbe diventato insostenibile. Il boss soffrirebbe, infarti, di un forte stato depressivo. Ricordiamo che “capastorta” è rinchiuso già da alcuni anni nel carcere di Milano-Opera. Zagaria avrebbe addirittura rinunciato a difendersi in alcuni dei processi per i quali è imputato. Pare che già in più di una occasione abbia mostrato tendenze suicide. Non a caso, è stata rafforzata la video sorveglianza all’interno della sua cella. Staremo a vedere ora cosa accadrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *