Camorra a Ercolano: commercianti denunciano pizzo, 13 arresti

Camorra a Ercolano: commercianti denunciano il racket della camorra, 13 arresti

Camorra a Ercolano. I commercianti si ribellano. Quando si uniscono le forze e si combatte insieme per un unico obiettivo è difficile avere la peggio. Su richiesta della Dda di Napoli, i Carabinieri di Torre del Greco hanno arrestato 13 persone. L’ordinanza è stata emessa dal Tribunale del Riesame di Napoli.

I soggetti arrestati risultano affiliati ai clan Birra-Iacomino e Ascione-Papale. Le accuse, a vario titolo, sono di estorsione e tentata estorsione, con l’aggravante dell’utilizzo del metodo mafioso. La collaborazione tra commercianti, carabinieri ed associazioni del territorio è risultata fondamentale. Una storia che speriamo possa servire da modello e che aiuti a comprendere che sconfiggere la camorra è possibile se si affronta insieme lo stesso percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *