Camorra ad Afragola: ritrovati corpi di due boss in sacchetti di plastica

Camorra ad Afragola: agghiacciante scoperta, ritrovati i cadaveri di due pregiudicati. I loro corpi sarebbero stati tagliati a metà

Camorra ad Afragola. Un’agghiacciante scoperta è avvenuta nel comune poco distante da Napoli. Nelle campagne di Afragola sono, infatti, stati ritrovati i resti di due uomini di cui si erano perse le tracce alcune settimane fa. Trattasi di due pregiudicati, Luigi Rusciano e Luigi Ferrara.

Lascia impietriti il modo in cui il doppio delitto è avvenuto. Stando alle prime ricostruzioni, i corpi dei due sarebbero stati letteralmente tagliati a metà e sarebbero, poi, stati rinchiusi in alcuni sacchetti di plastica. Gli agenti del commissariato di Afragola hanno ritrovato i due corpi, forse grazie ad una soffiata. Bisognerà, ora, indagare per scoprire i motivi di questo macabro duplice omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *