Camorra e corruzione: 10 arresti nel casertano

Camorra e corruzione: 10 arresti, preso anche il fratello di Michele Zagaria

Camorra e corruzione: dieci arresti nel casertano. Il provvedimento emesso dal Gip di Napoli è stato eseguito dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta. L’operazione ha coinvolto non soltanto il territorio casertano ma anche le province di Benevento, Catania e Terni.

Tra gli arrestati c’è Antonio Zagaria. E’ il fratello del noto boss del clan dei casalesi Michele Zagaria. In manette anche Giuseppe De Lucia, ex consigliere regionale ed ex sindaco di San Felice a Cancello. Per gli indagati le accuse a vario titolo sono di concorso esterno in associazione mafiosa, rivelazione ed uso dei segreti d’ufficio e associazione per delinquere finalizzata alla corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio. I reati sono aggravati dall’utilizzo del metodo mafioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *