Camorra nel vesuviano: l’ombra di una nuova faida

Altre due macchine date alla fiamme: la camorra nel vesuviano torna a fare paura

La camorra nel vesuviano rappresenta una minaccia tutt’altro che da sottovalutare. Due esercizi commerciali sono stati dati alle fiamme a Torre Annunziata. La pista legata alle estorsioni è, ovviamente, quella maggiormente seguita dagli inquirenti. L’incendio sarebbe stato appiccato da un uomo che avrebbe agito da solo nel cuore della notte. Del resto, già la scorsa settimana si era verificato un episodio simile. In quel caso, una bomba carta aveva devastato la sede di una ditta funebre. C’è chi teme che il clan Gionta si stia preparando ad una nuova guerra di camorra. Bersaglio del clan sarebbe la cosca Gallo-Cavalieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *