Pozzuoli: perquisizioni al Comune, Dda indaga su infiltrazioni camorra in appalti

Sospette infiltrazioni camorristiche nel comune di Pozzuoli: i carabinieri perquisiscono il municipio

Dopo il caso di Quarto che ha sconvolto nuovamente l’opinione pubblica e che ha posto al centro dell’attenzione i rapporti tra politica e associazioni camorristiche un nuovo caso rischia di scoppiare in Campania, sempre in provincia di Napoli. I carabinieri, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia, si sono recati nel municipio di Pozzuoli con l’obiettivo di cercare ed acquisire alcuni documenti.

La Dda ha, infatti, aperto un fascicolo e sta indagando su presunte infiltrazioni della camorra in alcuni appalti. Siamo, però, ancora in una fase iniziale delle indagini. Il materiale sequestrato verrà, dunque, analizzato nei minimi dettagli. Per il momento, le indagini sembrano riguardare soltanto dirigenti e funzionari, quindi nessun elemento del consiglio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *