Clan degli scissionisti: si pente il killer Gennaro Notturno

Scossone all’interno del clan degli scissionisti: il killer Gennaro Notturno ha deciso di diventare un collaboratore di giustizia

Trema il clan degli scissionisti. Gennaro Notturno è diventato un collaboratore di giustizia. L’ex boss del clan Amato-Pagano si macchiò di un omicidio terribile. Nel 2004, infatti, in una sparatoria uccise per sbaglio un giovane ragazzo disabile, totalmente estraneo alle vicende criminose di quegli anni. Era, infatti, l’epoca della cruenta faida tra scissionisti e clan Di Lauro. La Dda di Napoli ha emesso le ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei presunti esecutori e mandanti del delitto. Il vero obiettivo del raid sarebbero, comunque, stati i fratelli Meola, considerati vicini al cartello di Paolo Di Lauro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *