Clan Fabbrocino: fine pena mai per il boss Mario

Clan Fabbrocino, il capo della cosca Mario fece uccidere il figlio di Cutolo. Per lui fine pena mai

Nuovi guai in arrivo per il clan Fabbrocino. Il capo della cosca attiva nei comuni ad est di Napoli è stato condannato al carcere a vita. La condanna è legata all’omicidio di Roberto Cutolo. Il figlio dell’ex capo della Nuova Camorra Organizzata fa ucciso in Lombardia nel 1990. Fabbrocino era tra i boss fondatori del clan Nuova Famiglia, la cosca che decise di sfidare Cutolo nel suo momento di massima espansione. Comunque, Mario Fabbrocino sarebbe stato il mandante di quel delitto. E’ quanto ha deciso la Cassazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *