Clan Mancuso e fondi Ue: 9 arresti

Clan Mancuso: le mani della cosca sui fondi Ue, 9 arresti

Nuova inchiesta sul clan Mancuso. Nove persone sono state arrestate. La cosca avrebbe messo le mani sulla gestione dei fondi Ue. Si tratta di fondi che l’Unione Europea, nelle sue intenzioni, voleva destinare a nuclei familiari in difficoltà.

Il provvedimento ha preso di mira politici, imprenditori, amministratori pubblici calabresi e due uomini contigui alla cosca Mancuso di Limbadi. Le accuse, a vario titolo, per gli indagati sono di corruzione, peculato, abuso d’ufficio, minaccia ed estorsione aggravata dall’utilizzo del metodo mafioso. Hanno partecipato all’operazione i carabinieri del Ros, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro e la Guardia di Finanza di Vibo Valentia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *