Colpo al clan Contini: sequestro da 320 milioni di euro

Colpo al clan Contini: sequestrati complessi aziendali e quote societarie per un valore di 320 milioni di euro

Duro colpo al clan Contini. La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito un provvedimento di confisca, emesso dal tribunale di Napoli su richiesta della Dda. La confisca ha riguardato beni, complessi aziendali e quote societarie per un valore di circa 320 milioni di euro. Il decreto di confisca colpisce Gerardo e Ciro Di Carluccio.

Ciro Di Carluccio, in particolare, è ritenuto dagli inquirenti il cassiere del clan Contini e, dunque, uomo di fiducia del boss Edoardo. Duro colpo, dunque, ad un clan storico della città di Napoli. Un clan che, nel tempo, ha costruito un vero e proprio impero economico-finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *