Michele Reina: l’omicidio che apre la stagione dei delitti politici

Michele Reina: la storia di un politico siciliano della Dc che aveva deciso di rompere con Ciancimino e Lima e che rappresentava un potenziale pericolo anche per la mafia L’omicidio di Michele Reina rappresenta un altro segnale importante della strategia stragista dei corleonesi che cercano di eliminare chiunque possa frapporsi al loro progetto di diventare i padroni incontrastati della mafia…

Mario Francese: le inchieste sulla mafia e l’eredità raccolta da Giuseppe

Mario Francese: un altro dei giornalisti uccisi dalla mafia. Le sue inchieste al “Giornale di Sicilia” avevano spaventato Cosa Nostra I giornalisti uccisi dalla mafia in Sicilia sono stati molti, soprattutto a cavallo tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta del Novecento. L’escalation si raggiunge sul finire degli anni ’70. Il 26 gennaio del 1979, a nemmeno un anno…

Peppino Impastato: biografia, poesie e citazioni di un eroe antimafia

Peppino Impastato: il coraggio di dire no alla mafia con l’ironia e il sorriso La biografia di Peppino Impastato ci dimostra che anche quando si vive in particolari contesti nulla vieta di seguire esempi ritenuti sbagliati e di scegliere la strada giusta. Certo, non sempre è facile ma il suo esempio ci serve per comprendere che non va giustificato in alcun…

Pippo Calderone: la mafia catanese e l’ombra di Santapaola

Pippo Calderone: il boss catanese tradito da un suo rampollo. Un’altra vittima dei corleonesi Pippo Calderone è stato un esponente importante della mafia catanese negli anni ’70. Boss molto rispettato insieme al fratello Antonino e ideatore della Commissione Regionale di Cosa Nostra, viene tradito dall’ombra di un altro boss catanese in ascesa e dalla sete di vendetta dei corleonesi. Mafia…

Giuseppe Di Cristina: le rivelazioni ai carabinieri ed una morte annunciata

Giuseppe Di Cristina: il boss che aveva compreso quanto pericolosi fossero i corleonesi Giuseppe Di Cristina è stato un boss mafioso che ha svolto un ruolo importante nella Cosa Nostra degli anni ’70. La sua vicenda ci permette di cogliere un altro momento decisivo nella scalata al potere dei corleonesi. Di Cristina, infatti, verrà eliminato proprio dalla cosca di Corleone,…

Giuseppe Russo: il colonnello odiato dai corleonesi

Giuseppe Russo: il colonnello che dava la caccia ai corleonesi. Ucciso insieme al professore Gaetano Costa La storia del colonnello Giuseppe Russo è un’altra di quelle testimonianze che non dovremmo mai dimenticare e che dovrebbero essere considerato come esempio di ciò che un vero uomo di Stato fa per il bene del suo paese e della sua gente. Il colonnello…

Giovanni Spampinato: storia di un cronista coraggioso

Giovanni Spampinato: un giornalista onesto ucciso in un’area della Sicilia ritenuta, a torto, avulsa dall’infiltrazione mafiosa La storia di Giovanni Spampinato si inserisce in un contesto diverso rispetto a quello abituale. Parliamo, infatti, di Ragusa, una provincia spesso lontana dai riflettori ma non per questo immune dal cancro e dalla pressione della mafia. Nell’immaginario collettivo, quando si parla di Cosa…

Luciano Liggio: da Corleone a Palermo, fino a Milano

Luciano Liggio: dall’omicidio di Navarra alla lunga catena di omicidi, la storia della cosiddetta primula rossa Luciano Liggio è considerato il successore di don Michele Navarra nella cosca dei corleonesi. In tanti eccellenti delitti a stampo mafioso del secondo dopoguerra ci sarà la sua mano. Il vero cognome di don Luciano era Leggio ma a causa di un errore di…

Pietro Scaglione: con questo delitto comincia l’attacco allo Stato

Pietro Scaglione: parte l’attacco della mafia nei confronti dello Stato e delle istituzioni La storia di Pietro Scaglione viene spesso sottovalutata anche dal punto di vista mediatico. Infatti, quando si parla delle stragi di Cosa Nostra non sempre si fa riferimento a questo delitto. La ragione potrebbe, forse, essere di tipo temporale, nel senso che quest’omicidio avviene molto prima rispetto…