Duplice omicidio di Afragola: due arresti

Dietro il duplice omicidio di Afragola la mano di due baby killer: all’epoca dei fatti, uno dei due era minorenne

A dir poco agghiacciante lo scenario che si cela dietro il duplice omicidio di Afragola. Il 31 gennaio 2017 furono, infatti, uccisi Luigi Ferrara e Luigi Rusciano. I corpi, che furono anche sezionati, furono ritrovati ad Afragola il 16 febbraio 2017.

I presunti autori del duplice delitto sono stati arrestati. Uno dei due era addirittura minorenne all’epoca dei fatti. Il doppio delitto si inquadrerebbe in una lotta interna allo stesso clan. L’organizzazione in questione, capeggiata anche da Ferrara e Rusciano, sarebbe attiva nel settore della vendita di tabacchi all’ingrosso nei comuni siti a nord di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *