Fratelli Cesaro: Cassazione conferma il carcere

Corte di Cassazione conferma custodia in carcere per i fratelli Cesaro

La Corte di Cassazione ha confermato la custodia cautelare nei confronti dei fratelli Cesaro. Gli imprenditori Aniello e Raffaele Cesaro sono detenuti dallo scorso maggio. L’inchiesta riguardava presunte infiltrazioni della camorra nella gestione del piano di insediamento produttivo del comune di Marano.

Inoltre, sembra che la procura abbia depositato agli atti nuovi documenti. Si vocifera di scottanti rivelazioni da parte di un ex detenuto. Nel carcere di Poggioreale, l’uomo sarebbe venuto a conoscenza di un piano dei due fratelli per calunniare uno dei pm dell’inchiesta. Ed, infatti, anche su questa vicenda, sono in corso nuove indagini. Per il momento, comunque, i fratelli dell’ex deputato di Forza Italia restano in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *