Giovanni Pruiti: sequestrato patrimonio boss di Cesarò

Mafia dei Nebrodi: sequestrato il patrimonio di Giovanni Pruiti, boss del clan di Cesarò

La Dia di Catania ha eseguito un decreto di confisca beni, emesso dal tribunale di Catania. Destinatario del provvedimento Giovanni Pruiti, 41 anni, considerato il reggente del clan di Cesarò. Le indagini sono partite dopo l’attentato al Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci.

Secondo gli inquirenti ci sarebbero legami forti tra il clan di Cesarò e la cosca Santapaola-Ercolano. Tra i beni sottoposti a sequestro ci sono aziende operanti nel settore agricolo, un fabbricato, terreni, rapporti finanziari e molto altro ancora. Nel corso delle indagini è emersa una sproporzioni tra redditi dichiarati e quelli accumulati negli ultimi dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *