Giovanni Vitale: arrestato latitante clan Resuttana

Giovanni Vitale: arrestato il boss 47enne del clan Resuttana. Anche un fiancheggiatore è stato fermato

Giovanni Vitale è stato arrestato. Il latitante del clan Resuttana è stato catturato nei pressi di Montelepre. I carabinieri del nucleo investigativo sono riusciti a rintracciarlo studiando gli spostamenti di sua moglie. Soprannominato il “Panda”, era ricercato dallo scorso ottobre. 50 carabinieri hanno partecipato all’operazione.

Non solo Vitale. A finire in manette anche Salvatore Billeci. Si tratta di un operaio 33enne, incensurato, ritenuto il fiancheggiatore del boss. Secondo gli inquirenti, il boss Vitale si occupava delle estorsioni per conto di  Giuseppe Fricano, reggente del clan di Resuttana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *