Giuseppe Claudio Virgilio: arrestato latitante dei casalesi

Arrestato Giuseppe Claudio Virgilio: era latitante da settembre 2016

Giuseppe Claudio Virgilio è stato arrestato. 40 anni, appartenente al clan dei casalesi, è ritenuto esponente della fazione Iovine. L’arresto è stato portato a termine dai Carabinieri del Reparto Operativo del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta. Il boss è stato catturato a Lusciano, in provincia di Caserta.

Virgilio si era reso irreperibile dal settembre del 2016. Era destinatario di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli. L’uomo è ritenuto responsabile di due gravissimi fatti di sangue. Risulta, infatti, coinvolto negli omicidi di Gennaro Chiara e Antonio Bamundo. Si tratta di due delitti compiuti entrambi nel 2000, uno a Frignano, l’altro a San Marcellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *