La mafia uccide solo d’estate: buono l’esordio della serie tv

La mafia uccide solo d’estate: dopo la prima puntata l’esperimento di trasformare in serie tv il film di Pif sembra essere riuscito

La mafia uccide solo d’estate vince la sfida degli ascolti. Alla prima puntata, l’esperimento sembra, dunque, essere riuscito. La serie tv, tratta dal film di Pif, ha riscontrato un buon successo di pubblico e di critica. Con la voce narrante di Pif, la fiction racconta la mafia a Palermo vista dagli occhi di una modesta famiglia siciliana.

Il successo dei primi due episodi testimonia come anche la televisione generalista possa realizzare prodotti di ottima qualità. Azzeccata anche la scelta del cast. Non ci resta che aspettare le prossime puntate me, come si sa, chi ben comincia è a metà dell’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *