Mafia a Brancaccio: 34 arresti, tra cui il boss Tagliavia

Mafia a Brancaccio: tra i 34 arrestati anche il fratello di Giovanni Lo Porto

Importante operazione di Polizia e Guardia di Finanza contro la mafia a Brancaccio. 34 persone sono state arrestate. Non solo. Sono stati sequestrate aziende per un valore di 60 milioni di euro. Tra gli arrestati ci sono anche nomi eccellenti, due in particolare. Il primo è Pietro Tagliavia, boss di Brancaccio e della cosca di Corso Dei mille. Il secondo è il fratello di Giovanni Lo Porto, l’operatore umanitario sequestrato da Al Qaeda nel 2012 ed ucciso nel 2015.

Secondo gli inquirenti, Lo Porto avrebbe esercitato un ruolo tutt’altro che marginale nel clan. Sarebbe, infatti, stato il braccio destro del boss Tagliavia, occupandosi soprattutto del racket del pizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *