Mafia ad Alcamo: sei arresti nel trapanese

Mafia ad Alcamo: sei arresti, tra cui il capo mandamento Ignazio Melodia

Mafia ad Alcamo. Sei persone sono state arrestate in provincia di Trapani. L’operazione è stata eseguita dalla Polizia di Stato trapanese e dalla Direzione Investigativa Antimafia. Le indagini hanno preso di mira la cosca mafiosa di Alcamo.

Agli arresti è finito anche Ignazio Melodia. Si tratta del capo mandamento della cosca trapanese. Il particolare interessante legato a Melodia è rappresentato dal fatto che costui fu affiliato a Cosa Nostra da Matteo Messina Denaro, il numero uno della mafia siciliana.

Gli indagati sono, principalmente, accusati di associazione mafiosa, condizionamento delle elezioni comunali di Alcamo ed estorsione. L’operazione è stata ribattezzata “Freezer“. Tale appellativo deriva da un dettaglio interessante emerso proprio nel corso dell’attività investigativa. Infatti, pare che i boss si incontrassero in una cella frigorifera di un negozio ortofrutticolo di Alcamo. In questo modo, secondo i mafiosi, era possibile sfuggire alle intercettazione e stare lontano da occhi indiscreti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *