Mafia e scommesse: arrestato Benedetto Bacchi

Il rapporto tra mafia e scommesse è sempre più consolidato: 31 arresti a Palermo

Mafia e scommesse. Ormai non è più una sorpresa. Diverse indagini, già in passato, hanno confermato gli interessi economici  e gli elevati profitti che le cosche ottengono dal business del betting. A Palermo la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 31 soggetti. Le accuse sono di associazione mafiosa, riciclaggio ed altri reati. Tra gli arrestati anche Benedetto Bacchi. Si tratta di uno dei più importanti imprenditori in Italia nel settore delle scommesse. Molto pesante l’accusa nei suoi confronti: riciclaggio del denaro della mafia e concorso esterno in associazione mafiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *