MafiaMaps: l’app per conoscere la mafia in Lombardia

MafiaMaps: nasce l’applicazione per conoscere le mafie presenti in Lombardia e non solo

MafiaMaps è un interessante progetto nell’ambito della conoscenza delle mafie italiane. Si tratta di un’applicazione che rappresenta una sorta di enciclopedia geografica che ha l’obiettivo di identificare i luoghi, le date e gli avvenimenti più importanti legati alle organizzazioni criminali. Il progetto nasce nel dicembre del 2014 ed è collegato a WikiMafia, l’enciclopedia digitale sulle mafie.

Per il momento, l’applicazione offrirà mappe ed informazioni interessantissime per quanto concerne la presenza mafiosa in Lombardia. Il progetto, però, è solo agli inizi e cercherà, poco alla volta, di inglobare dati ed aspetti relativi anche alle mafie presenti nelle altre regioni italiane. A breve comincerà la mappatura di Mafia Capitale, con l’analisi degli atti giudiziari disponibili sul fenomeno criminale romano, venuto alla ribalta da poco più di un anno ma ben radicato nella capitale da molti anni.

MafiaMaps, disponibile al momento per Android ed Apple, punta anche e soprattutto sul sostegno dei cittadini i quali, attraverso una donazione, potranno aiutare i collaboratori del progetto a realizzare contenuti sempre più interessanti. L’ideatore del progetto, Pierpaolo Farina, spiega che tale applicazione non dovrà essere solo un contenitore di omicidi, clan e famiglie di mafia ma dovrà rappresentare un vero e proprio strumento per combattere le organizzazioni criminali. L’idea è quella di dire alla gente che oggi gli strumenti a disposizione per conoscere le mafie ci sono, basta soltanto fare uno sforzo collettivo nei confronti di una tematica non sempre approfondita dai media e, di conseguenza, dai cittadini.

Non solo mafia. Nell’applicazione MafiaMaps c’è spazio anche per l’antimafia, con le associazioni nate in questi anni ed un particolare accenno ai beni confiscati alle organizzazioni criminali. Un lavoro certamente lungo ed impegnativo ma una sfida affascinante che potrà essere vinta solo se i cittadini si dimostreranno disponibili ad approfondire la conoscenza del fenomeno mafioso in Italia.

Sul sito Mafiamaps.it tutte le informazioni sull’applicazione e sul progetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *