Camorra e politica: indagato Stefano Graziano, presidente Pd campano

Camorra e politica: indagato per concorso esterno in associazione mafiosa Stefano Graziano, presidente del Partito Democratico della Campania Nuova bufera in Campania in merito ai rapporti tra camorra e politica. Un’operazione compita dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli e dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta ha portato all’arresto di nove persone. A finire in…

MafiaMaps: l’app per conoscere la mafia in Lombardia

MafiaMaps: nasce l’applicazione per conoscere le mafie presenti in Lombardia e non solo MafiaMaps è un interessante progetto nell’ambito della conoscenza delle mafie italiane. Si tratta di un’applicazione che rappresenta una sorta di enciclopedia geografica che ha l’obiettivo di identificare i luoghi, le date e gli avvenimenti più importanti legati alle organizzazioni criminali. Il progetto nasce nel dicembre del 2014…

Alleanza di Secondigliano: arrestato reggente clan Licciardi

Alleanza di Secondigliano: trema il clan della camorra napoletana, arrestato il reggente del clan Licciardi Antonio Nicolao L’Alleanza di Secondigliano, clan formato da diverse famiglie di camorra tra cui i Contini, i Licciardi, i Lo Russo, i Mallardo e non solo, è costretta ad incassare un duro colpo. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno arrestato Antonio Nicolao, considerato…

Grand Hotel Gianicolo: confiscato, apparteneva alla ‘ndrangheta

Grand Hotel Gianicolo: confiscato il lussuoso hotel a quattro stelle sito nel cuore di Roma, era stato costruito dalla ‘ndrangheta Il Grand Hotel Gianicolo è stato confiscato. La decisione è stata ufficialmente presa dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria. Ora, dunque, il lussuoso hotel a 4 stelle, valutato circa 35 milioni di euro, passa nelle mani…

Napoli, quartiere Sanità: agguato al clan Vastarella, due morti

Napoli, quartiere Sanità: agguato al clan Vasterella, due le vittime, tre i feriti. Presenti anche diversi bambini Napoli quartiere Sanità: si torna a sparare nel centro storico. In un agguato di matrice camorrista a perdere la vita due persone: si tratta del quarantaduenne Giuseppe Vastarella e del cognato Salvatore Vigna. Feriti Dario ed Antonio Vastarella così come Alfredo Ciotola. I…

Spari contro la caserma dei carabinieri: follia a Secondigliano

Spari contro la caserma dei carabinieri di Secondigliano – Miano, nell’area nord di Napoli. L’episodio va analizzato dal punto di vista simbolico oltre che reale. Quando la camorra si rende protagonista di episodi del genere vuol dire che sta lanciando un messaggio importante. Le prime sensazioni a caldo sembrerebbero accreditare la pista della vendetta, ordita da un camorrista latitante appartenente…

Brescello sciolto per mafia: ufficiale la decisione del Cdm

Brescello sciolto per mafia: il Consiglio dei Ministri ha optato per il commissariamento del paese di Don Camillo e Peppone Brescello sciolto per mafia. E’ questa la decisione presa dal Consiglio dei ministri in seguito ad un lavoro di ispezione effettuato a partire già dallo scorso anno da una commissione di accesso nominata dalla Prefettura di Reggio Emilia. Il paese…

Maxi sequestro di beni ad imprenditore vicino alla ‘ndrangheta

Sono stati sequestrati beni per un valore di circa 215 milioni di euro all’imprenditore Alfonso Annunziata. L’operazione ha visto la partecipazione dei finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria, del nucleo speciale della Polizia valutaria e del Servizio Centrale Ico di Roma. L’intero patrimonio aziendale riconducibile all’imprenditore è stato posto sotto sequestro. Secondo quanto emerso dalle indagini, Alfonso Annunziata avrebbe…

Arrestato Roberto Manganiello: era tra i 100 latitanti più pericolosi

Arrestato in provincia di Caserta Roberto Manganiello: il boss degli scissionisti, tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia, stava guardando in tv Intern-Napoli Stava assistendo in tv alla sfida tra Inter e Napoli quando è stato sorpreso dagli agenti che lo hanno tratto in arresto. Finisce, dunque, la latitanza di Roberto Manganiello, esponente del clan degli scissionisti di Gennaro Marino,…

Omicidio Pasquale Izzi: arrestato boss Carlo Lo Russo

Omicidio Pasquale Izzi: arrestate quattro persone, tra cui il boss Carlo Lo Russo e sua moglie Anna Serino Sembrano essere arrivate ad un punto di svolta le indagini sull’omicidio di Pasquale Izzi, pregiudicato di 54 anni di Napoli che stava per rientrare in carcere dopo aver trascorso, in permesso premio, le festività pasquali con la propria famiglia. Per il delitto Izzi,…