‘Ndrangheta e migranti: 68 arresti nel clan Arena

‘Ndrangheta e migranti: il business milionario del clan Arena

‘Ndrangheta e migranti. Era il clan Arena a gestire parte di questo business. In circa dieci anni, la cosca si sarebbe accaparrata circa 36 milioni di euro. Si tratta di fondi Ue che poi lo Stato italiano avrebbe girato a chi di competenza per la gestione del centro dei richiedenti asilo di Crotone.

L’inchiesta è stata coordinata dalla Dda di Catanzaro ed ha portato all’arresto di 68 persone. In manette è finito anche il parroco di Isola Capo Rizzuto. Per gli indagati le accuse, a vario titolo, sono di associazione di stampo mafioso, intestazione fittizia di beni, porto e detenzione illegale di armi, truffa aggravata. Il blitz è stato condotto da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *