‘Ndrangheta in Veneto: 16 persone arrestate

‘Ndrangheta in Veneto: ecco le accuse per gli arrestati

‘Ndrangheta in Veneto. La Dia di Padova ha eseguito 16 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip della città veneta. Diverse e pesanti le accuse per gli arrestati. Infatti, si va dall’associazione a delinquere finalizzata all’emissione di fatture false per operazioni inesistenti, al riciclaggio nonché autoriciclaggio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Inoltre, sono stati sequestrati beni mobili e immobili per un valore di circa 800 mila euro.

Tra gli arrestati figura anche il direttore di una filiale della Banca Popolare di Vicenza e un suo collaboratore. Avrebbe aiutato un imprenditore calabrese legato alla ‘ndrangheta ad emettere fatture false.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *