NOma: la storia delle vittime di Cosa Nostra in un’applicazione

E’ stata da poco lanciata Noma: applicazione per smartphone e tablet che contiene la storia delle vittime di Cosa Nostra

Una novità interessante è appena giunta negli store dei dispositivi mobile. Si tratta di NOma, applicazione gratuita disponibile per iOS, Android e Windows, che racconta la storia delle vittime di Cosa Nostra attraverso percorsi multimediali fatti di mappe, contenuti video e audio e molto altro ancora. L’app vi trascinerà lungo le strade di Palermo, quelle che, purtroppo, sono state il teatro dei più cruenti omicidi della mafia siciliana.

Il progetto nasce non soltanto con l’obiettivo di fornire un’applicazione che aiuti le persone a non dimenticare questa pagina importante della storia repubblicana dell’Italia ma anche per aiutare i commercianti che si trovano sotto la morsa del pizzo e che, con coraggio, cercano di ribellarsi alle estorsioni.

L’app NOma è stata presentata nei giorni scorsi dal presidente del Senato Pietro Grasso, dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dall’attore Pif, presidente dell’associazione “Sulle nostre gambe”, dall’amministratore delegato di Tim Marco Patuano e dalla direttrice di Rai Teche Maria Pia Ammirati. Nell’app è, ora, possibile trovare le storie di 15 personaggi delle istituzioni e non solo che hanno combattuto la mafia. Tra questi ricordiamo Mauro De Mauro, Mario Francese, Pietro Scaglione e molti altro ancora. L’app verrà, di volta in volta, aggiornata con altri racconti. Le storie sono raccontate da diversi personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo originari della Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *