Paranza dei bambini: arrestato a Forcella boss clan Amirante

Paranza dei bambini: arrestato a Forcella il boss Giovanni Amirante, latitante da giugno del 2015

Altro duro colpo inferto dagli investigatori al clan denominato la Paranza dei Bambini. La Squadra Mobile di Napoli ha, infatti, posto fine alla latitanza di Giovanni Amirante, capo dell’omonimo clan di cui fanno parte anche le famiglie Sibillo, Giuliano e Brunetti. L’uomo è stato catturato a Forcella, noto quartiere del centro storico di Napoli.

Amirante era latitante da diversi mesi, precisamente dal giugno del 2015, quando era riuscito ad evitare l’arresto nella nota retata che portò all’arresto di circa 60 esponenti della Paranza dei Bimbi. Nel quartiere si è da tempo aperto uno scontro tra il clan di cui sopra e i clan Mazzarella e Buonerba per il controllo delle attività illecite nel centro storico del capoluogo.

Per Giovanni Amirante le accuse sono di associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione. Un duro colpo, dunque, per il clan di cui fa parte anche la terza generazione della famiglia Giuliano e altri giovani boss pronti a tutto pur di conquistare un posto nelle gerarchie criminali della città di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *