Rocco Barbaro: arrestato latitante calabrese

Rocco Barbaro è stato arrestato: latitante dal 2015, per gli inquirenti era il referente della ‘ndrangheta in Lombardia

Rocco Barbaro è stato arrestato a Platì, in Calabria. L’operazione è stata portata a termine dai Carabinieri del comando di Locri. A breve il suo nome sarebbe finito nell’elenco dei trenta latitanti più pericolosi in Italia. L’uomo è stato individuato all’interno dell’abitazione di una delle sue figlie.

Barbaro si era trasferito da alcuni anni in Lombardia. Nel 2015 era sfuggito ad un’ordinanza di arresto emessa dal Gip, su richista della Dda di Milano, per ii reati di associazione mafiosa ed intestazione fittizia di beni. Secondo gli inquirenti, Barbaro era il referente delle cosche calabresi in Lombardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *