Rocco Mammoliti: arrestato in Olanda il boss di Locri

Rocco Mammoliti: si chiude in Olanda, precisamente ad Amsterdam, la latitanza del boss di Locri che è stato arrestato

E’ stato arrestato in Olanda Rocco Mammoliti, boss originario di Locri. L’uomo, dopo uno scambio informativo molto intenso tra l’Italia e l’Olanda, è stato tratto in arresto ad Amsterdam. Importante, dunque, ai fini della buona riuscita dell’operazione, la collaborazione tra i due paesi.

Rocco Mammoliti è il figlio di Sebastiano Mammoliti, capo dell’omonima cosca di ndrangheta. Dovrà ora scontare una condanna ad otto anni di reclusione decretata dalla Corte d’Appello di Bologna per il reato di traffico di sostanze stupefacenti.

Sembra che già lo scorso sei giugno l’uomo fosse stato fermato dalla polizia olandese per un controllo. I documenti che l’uomo aveva mostrato avevano insospettito gli agenti i quali hanno effettuato i dovuti accertamenti e le successive indagini che hanno consentito di identificare l’uomo e, in seguito, di arrestarlo. Nei prossimi giorni, Rocco Mammoliti dovrebbe essere estradato e consegnato alla Polizia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *