Stragi del 1993: indagati Berlusconi e Dell’Utri

Per le stragi del 1993 Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri sarebbero indagati come mandanti

Stragi del 1993. Rischierebbero una nuova indagine Sivlio Berlusconi e Marcello Dell’Utri. Al momento, la notizia non sarebbe ancora ufficiale. L’indiscrezione è stata lanciata dai quotidiani Il Corriere della Sera e La Repubblica. E’ stata la procura di Firenze a riaprire l’inchiesta, su disposizione del Gip. Dalla procura di Palermo è, infatti, giunto un fascicolo con le trascrizioni dei colloqui in carcere di Giuseppe Graviano, boss di Cosa Nostra. Dell’Utri si trova già in carcere, dove sta scontando una condanna per concorso esterno in associazione mafiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *