Torre Annunziata: patto camorra-‘ndrangheta per la droga, 8 arresti

Torre Annunziata: joint venture tra camorra e ‘ndrangheta per il traffico di cocaina, 8 arresti Torre Annunziata: patto tra la camorra e la ‘ndrangheta per il traffico di droga. Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napola ha eseguito otto ordinanze di custodia cautelare. Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Dda…

Clan Condello: 26 arresti, ecco gli affari della cosca

Clan Condello: 26 arresti in Calabria, le mani della cosca sul ponte dello Stretto Durissimo colpo al clan Condello. 26 persone sono state arrestate su ordine della Dda di Reggio Calabria. Per gli indagati le accuse sono di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, favoreggiamento, detenzione illegale di armi ed altri reati. L’operazione ha consentito di arrestare soggetti che…

Laureana di Borrello: 41 arresti nei clan Ferrendino-Chindamo e Lamari

Laureana di Borrello: vasta operazione che ha coinvolto le cosche Ferrendino-Chindamo e Lamari. 41 persone arrestate, fermi in molte province d’Italia Blitz a Laureana di Borrello da parte del comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria. Il provvedimento di fermo, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, ha coinvolto 41 persone. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione…

Clan Ruga: operazione “Confine 2”, 14 arresti

Clan Ruga: al termine dell’operazione Confine 2 sono state tratte in arresto 14 persone. Ecco i capi d’imputazione L’operazione Confine 2 si è conclusa con l’arresto di 14 persone affiliate o, comunque, vicine al clan Ruga. Gli arresti relativi alla cosca di Monasterace hanno riguardato quattro province: Reggio Calabria, Catanzaro, Firenze e Roma. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri del…

Clan Morabito: sequestro di beni per 217 mln ad imprenditore

Clan Morabito: maxi sequestro all’imprenditore Antonio Cuppari, ritenuto vicino alla cosca di Africo Clan Morabito: sequestro di beni per un importo di 217 milioni di euro ai danni di Antonio Cuppari. Si tratta di un imprenditore accusato di essere contiguo alla cosca operante nel territorio di Africo. I beni sono stati sequestrati tra la Calabria ed il Lazio. Il provvedimento…

Antonio Pelle arrestato: era latitante dal 2011

Antonio Pelle arrestato: latitante dal 2011, il boss della ‘ndrangheta di San Luca è stato finalmente consegnato alla giustizia Antonio Pelle arrestato. Si tratta di una notizia molto importante. Parliamo di un boss della ‘ndrangheta molto potente. Era considerato tra i 100 latitanti italiani più pericolosi. Aveva fatto perdere le sue tracce nel 2011. In quell’occasione era scappato dall’ospedale di…

Antonio Femia: incendiata villa confiscata al boss pentito

Antonio Femia: la villa confiscata del boss della ‘ndrangheta è stata data alle fiamme. L’incendio è di natura dolosa L’ex villa del boss pentito Antonio Femia è stata data alle fiamme. L’incendio è avvenuto a Gioiosa Jonica. Lo stabile, di due piani, è stato vittima di un incendio di natura dolosa. Danneggiate diverse stanze interne. L’abitazione risulta disabitata. Del resto,…

Minacce di morte della ‘ndrangheta a Klaus Davi

La ‘ndrangheta rivolge minacce di morte al giornalista Klaus Davi: la politica calabrese tace Minacce di morte al giornalista Klaus Davi. Si tratta, in realtà, di un remake di quanto era accaduto già nel mese di luglio. Davi si era recato a Vibo Valentia per girare un documentario sulla ‘ndrangheta. In quella occasione aveva rivolto delle domande alla madre del…

Relazione Dia secondo semestre 2015: focus sulla ‘ndrangheta

Relazione Dia del secondo semestre 2015: diamo uno sguardo alla situazione in Calabria relativa all’operare della ‘ndrangheta La ‘ndrangheta è, da più parti, ritenuta tra le organizzazioni criminali più potenti al mondo. Allo stato attuale, è senza dubbio la mafia più forte in Italia. Secondo la relazione Dia riferita al secondo semestre del 2015, sono due i caratteri principali della…

Antonio Caridi arrestato: il Senato vota sì

Antonio Caridi arrestato: il Senato non si oppone all’arresto, il politico calabrese si costituisce Antonio Caridi è stato arrestato. Il politico di Gal è accusato di essere a capo di una loggia segreta di ‘ndrangheta. La votazione tenutasi a Palazzo Madama si è conclusa con un esito positivo. Il Senato, infatti, non si è opposto all’arresto di Caridi. 154 i…