Gaetano Costa: un magistrato lasciato solo

Gaetano Costa: procuratore capo di Palermo all’inizio degli anni ’80, indagò a fondo sul boss Rosario Spatola ma fu isolato dai suoi colleghi: fu ucciso il 6 agosto del 1980 Gaetano Costa era un magistrato che non voleva piegarsi al dominio incontrastato della mafia e all’immobilità di una magistratura che, con le proprie sentenze, aveva spesso ridimensionato, se non addirittura…